12.2912.57

Figli delle ombre

Luglio 1943.
Arlington, Virginia.

Qualcuno bussa con urgenza alla porta del capitano Alex Riley nel cuore della notte.
Assonnato, si alza dal letto e scende le scale per scoprire chi sia e, aprendo, si trova di fronte tre uomini in uniforme che gli ordinano di seguirli.

Riley non può fare altro che ubbidire, senza sospettare neanche lontanamente che a partire da quel momento si vedrà trascinato nell’avventura più oscura e inquietante della sua vita.

Sono trascorsi diversi mesi da quando è tornato dalla sua missione nel cuore dell’Africa, e non appena si è ripreso dalle ferite, l’Ufficio di Intelligence Navale gli affida un nuovo incarico, uno apparentemente molto semplice.

Quel che ancora non sa, è che questa volta dovrà affrontare il peggior nemico immaginabile. Un nemico ancestrale che di tanto in tanto emerge dall’ombra per mostrarci chi siamo in realtà. Un nemico che abita nel lato più oscuro del nostro cuore e che quando appare, ci
spinge a dubitare della nostra stessa umanità.

In questa nuova missione niente sarà quel che sembra, e un’operazione di spionaggio militare si trasformerà presto in un terrificante incubo dal quale nessuno riuscirà a fuggire.

Questa volta, Alex Riley dovrà immergersi nei meandri delle tenebre, e lascia che ti dica che, se ti unirai a lui in questa nuova avventura… forse non sarai più in grado di tornare indietro.

Figli delle ombre ,
i lettori

opinano

HIjos de las sombras_Fernando Gamboa

Da leggere in spiaggia, sotto un ombrellone, in una giornata di sole cocente. Non è un thriller vero e proprio, volendo trasportarlo in un filmato sarebbe un buon horror, di quelli che ti ghiacciano e fanno passare la tipica sonnolenza delle estati marine. Giusto quello che serve per combattere il calore vivendo un'avventura che per qualche ora farà dimenticare gli accidenti che di questi tempi stanno travagliando il mondo. Con orrori affatto virtuali...

pietro angius

Un film su cartaceo
HIjos de las sombras_Fernando Gamboa

Allora, a me piace molto Fernando Gamboa come scrittore, e chi legge questo libro breve, senza aver letto le sue altre opere, potrebbe sembrare assurda o una cretinata di storia..ma chi come me ha letto i suoi romanzi, deve partire con un presupposto di conoscere le vicissitudini dei Suoi personaggi, fatto che porta ad apprezzare la trama di quest'avventura di Alex Riley in ogni parte. Questo a mia personale opinione. Comunque consiglio la lettura di tutta la saga del Capitan Riley e di Ulissea Vidal. Sono avvincenti, ricchi di colpi di scena e mai scontati.

Tommy

Avvincente storia breve
HIjos de las sombras_Fernando Gamboa

Ho letto i libri di Gambia con voracità, ma questo mi ha tenuta sveglia tutta la notte fino all’ultima pagina. Una storia cruenta, impressionante, ma scritta con maestria, come solo lui sa fare. E alla fine ti ritrovi con dei (quasi ) vecchi amici, capitan Riley e’ sempre lui, unico.

Dalila

Figli delle ombre
HIjos de las sombras_Fernando Gamboa

...ho scoperto questo bravissimo scrittore per puro caso e da allora non l'ho piu' "mollato"...!!! questo libro fa parte di una serie molto bella con il capitano Riley protagonista principale...consigliatissimo...!!!

mario schiavetta

...bellissimo...!!
HIjos de las sombras_Fernando Gamboa

Gamboa è sempre una garanzia.Libro letto tutto d'un fiato come tutti gli altri,lettura scorrevole e piacevole. Non vedo giá l'ora di leggere il prossimo

Domenico

Grande suspance
Formato

Ebook, Libro, Libro físico

Skip to content